Come funziona Ebay

Hai sicuramente già sentito parlare di Ebay e avrai visto il suo logo su diversi siti e anche in tv... se sei tra quelli che non si fidano a comprare online, posso dirti, sulla mia esperienza che con Ebay si va tranquilli!

Come funziona?
Su ebay tutti gli utenti hanno dei punteggi, che l'utente che acquista dal venditore deve assegnargli a merce ricevuta. Il venditore deve fare lo stesso con l'acquirente e il punteggio in questo caso si baserà sulla velocità nel pagamento (su ebay si può completare il pagamento anche non subito ma è buona norma farlo) e sulla correttezza in generale.
Questi punteggi, chiamati Feedback, sono espressi in percentuale ed in questo modo si capisce subito se ci si può fidare del venditore: personalmente di solito tollero punteggi non inferiori al 98%.
Oltre a poter visualizzare questo punteggio, è possibile leggere le recensioni degli utenti che hanno comprato da quel venditore e anche sull'oggetto acquistato. Logicamente anche gli acquirenti ricevono il Feedback ed i venditori sapranno così se è una persona affidabile.

I Feedback non sono modificabili, quindi ognuno si tiene ciò che merita! A ogni modo sono contestabili, quindi se si ritiene di aver ricevuto una valutazione ingiusta, è possibile rispondere al Feedback ricevuto e se necessario aprire una controversia tramite Ebay, che deciderà se costringere l'utente a modificare il punteggio assegnato.

Per poter visualizzare il Feedback di un venditore, basterà cliccare sul suo nome o su quello del negozio, all'interno dell'annuncio, in alto a destra, poi ancora sul nome dell'utente. Si aprirà la pagina dei Feedback ricevuti dal venditore, con tutti i dettagli (Positivo, Neutro, Negativo) come mostrato nell'immagine sottostante


 Io di solito clicco su Negativo per leggere nel dettaglio quali problemi hanno avuto gli acquirenti con il venditore: tante volte sono loro a essere precipitosi! Infatti è buona norma, per qualunque problema con la merce ricevuta (o non ricevuta) contattare prima di tutto il venditore per trovare una soluzione. Se non si è soddisfatti della risposta e l'oggetto ricevuto non è conforme alla descrizione o è difettoso, si può aprire una controversia su Paypal (se si è pagato con Paypal: per questo è consigliato!) e aspettare che la giustizia faccia il suo corso. Se siamo nel giusto, Paypal ci rimborserà totalmente o parzialmente. Questa procedura di richiesta risarcimenti è chiamata Chargeback.


Come si compra
Quando si compra su Ebay, si può partecipare alle Aste o scegliere Compralo Subito: le aste sono solitamente lanciate da privati, che magari vogliono vendere i propri oggetti usati, spesso partono da 1 cent o 1€ e il prezzo finale è deciso dalla richiesta di altri utenti interessati e dalla scadenza dell'asta stessa. Infatti questa ha un termine preciso, che viene deciso dal venditore, e può trattarsi di ore, giorni o settimane. Chi fa l'offerta più alta entro quel tale termine, si aggiudica l'oggetto. Molte volte si fanno buoni affari, altre volte ci si fa prendere la mano e si finisce per aggiudicarsi un oggetto che si poteva reperire a costi più bassi.

Il sistema dei Feedback è molto utile negli acquisti da privati, in modo che ci si possa regolare sia in base a quante vendite ha già fatto l'utente sia sulla soddisfazione degli acquirenti. Quando si partecipa ad un'asta, l'offerta va fatta inserendo la cifra nell'apposito campo e cliccare su "Fai un'offerta". La dicitura "Prezzo di riserva non raggiunto" sta a significare che il venditore ha specificato un tetto minimo da raggiungere per la vendita dell'oggetto. Se questo non viene raggiunto, il venditore ha il diritto di chiudere l'asta e non ci sarà un vincitore. Nel caso invece non compaia questa limitazione, che può anche non essere presente, l'oggetto verrà aggiudicato al miglior offerente, entro il tempo massimo fissato dal venditore. Ogni volta che faremo un'offerta, ci verrà chiesto di confermarla e se vogliamo impostare un'offerta automatica fino a un certo limite, così da risparmiarci di stare davanti all'annuncio fino alla sua conclusione! Inserendo infatti, direttamente il nostro budget massimo, le offerte partiranno in automatico e ci permetteranno di aggiudicarci l'oggetto, sempre che la nostra offerta massima non sia stata superata. A ogni modo, quando si fa un'offerta per l'asta, ci viene sempre inviata una mail da Ebay e stessa cosa se l'offerta è stata superata o se ci siamo aggiudicati l'oggetto. Così la nostra asta è sempre sotto controllo!

Nel caso invece dell'acquisto tramite Compralo Subito solitamente si tratta di venditori professionali con veri e propri negozi su Ebay, che tenendo molto alla propria reputazione, cercano di accontentare i propri clienti per poter ottenere un buon feedback. Con Compralo Subito il prezzo è quello che vediamo scritto, sommato alle spese di spedizione che sono sempre specificate e variano a seconda del metodo di spedizione scelto, come vedremo nel paragrafo successivo.

Spedizione: i costi
Queste possono variare a seconda del mezzo usato per spedire, e quindi hanno costi diversi. Nell'esempio sottostante, il venditore offre spedizione Standard con Paccocelere e Espressa, quindi un corriere. Sono entrambe tracciabili, e anche se costano più della classica Raccomandata, offrono comunque delle garanzie in più, oltre alla rapidità nella consegna.


La spedizione più economica è la Posta Prioritaria, che molti venditori giustamente sconsigliano, visto che non è tracciabile (arriva come se fosse una lettera, quindi nessuno ti fa firmare niente!) e può essere smarrita lungo il percorso dalle poste. Poi c'è la Posta Raccomandata, che prevede un numero di tracciatura da inserire sul sito delle Poste (servizio "Dovequando") per poterne seguire il percorso; e infine i vari corrieri, Bartolini, DHL, UPS, SDA, TNT... tutti questi prevedono la tracciabilità o traking della spedizione e, come con la Raccomandata, la firma alla consegna. Solitamente se non si è in casa alla ricezione, il corriere attacca un adesivo di avviso sul citofono e ripassa fino a 3 giorni consecutivi, dopodichè il pacco va in giacenza al deposito, che solitamente è nella propria città, magari un po' in periferia. Lì si può ritirarlo a mano presentando l'avviso del corriere oppure, dal sito si può chiederne la riconsegna.
Ovviamente i corrieri sono più costosi della Raccomandata, ma se non altro in caso di merce di valore o fragile, si può stare tranquilli!
A questo proposito molti venditori usano anche la Posta Assicurata, delle Poste Italiane, costa un po' di più, ma assicura il valore della merce e come la Raccomandata, è tracciabile.
Per la merce ingombrante e/o pesante alcuni venditori preferiscono il solo ritiro a mano in zona o al proprio domicilio, poichè probabilmente il peso dell'oggetto andrebbe a influire in maniere massiccia sul costo totale.

Spedizioni: esperienze personali
Io finora ho sempre utilizzato Raccomandata e mi sono sempre trovata bene. A volte sotto le festività natalizie, a causa del grosso traffico di spedizioni, ho avuto qualche ritardo, ma alla fine è sempre arrivato tutto. Molte volte ho usato anche la Posta Prioritaria, a mio rischio, giusto per pezzi di poco valore, perchè la Raccomandata veniva a costare più della merce stessa! Anche in questo caso mi è andata bene, ma come ripeto, è sempre un rischio e non è rimborsabile in caso di smarrimento!
Consiglio? Se volete fare i regali di natale online, usando le Poste, acquistateli con largo anticipo, altrimenti vi arrivano a gennaio!

Pagare su Ebay
Riguardo i metodi di pagamento su Ebay, il preferito resta Paypal, che tutela sia l'acquirente che il venditore. Onestamente, per quel che ne so, tende più a proteggere l'acquirente, ma dietro prove e documentazioni, può "cambiare idea" e dar ragione al venditore.
Oltre Paypal, alcuni venditori utilizzano Postepay, a volte bonifico o contrassegno, o anche vaglia postale ma dipende di caso in caso e comunque è sempre specificato nell'annuncio, in basso.

Come accennato, su Ebay il pagamento con Paypal si può anche non effettuare subito. In questo caso Ebay provvederà a mandarci un promemoria via mail. Ciò può tornare utile nel caso abbiamo il saldo Paypal a secco o ancora non abbiamo collegato conti/carte di credito, ma abbiamo comunque voluto acquistare quel tale oggetto imperdibile a un prezzo eccezionale. Ovviamente ogni venditore è libero di dare delle scadenze per il pagamento, che di solito vengono specificate nell'annuncio stesso (Es. "pagamento con paypal entro 3 giorni dall'acquisto"). Attenzione quindi a non rimandare di troppi giorni il pagamento, primo perchè il venditore è libero di annullare la vendita e quindi l'oggetto torna sul mercato (e qualcun altro potrebbe soffiarcelo!) secondo, perchè se è abbastanza paziente da tollerare un ritardo di pagamento, potrebbe lasciarci un feedback negativo, o comunque non buono, che andrebbe a rovinare la nostra reputazione!

Qualche funzionalità
Ebay oltre alla possibilità di fare buoni affari, dispone di diverse funzionalità, tra cui la "Aggiungi agli oggetti che osservi", cioè mettere in memoria gli oggetti che ci interessano (tipo il classico "ci devo pensare" che diciamo nei negozi fisici) quindi di decidere se e quando acquistare l'oggetto, avere il tempo di guardarci intorno se ci sono affari migliori... Questa lista è permanente e viene creata e registrata all'interno della sezione "Il mio Ebay". In questo modo è più facile confrontare i prezzi che magari ha uno stesso oggetto presso più negozianti, e quindi scegliere il meno caro o magari il venditore più affidabile, poichè qui viene visualizzata anche la percentuale Feedback.
E' possibile creare più liste a seconda delle necessità (ad es. "regali di natale", "tv nuova"...) e poi cancellarle quando non ci servono o eliminare gli oggetti che non acquisteremo. Gli annunci che eventualmente hanno una scadenza, vengono segnalati come "In scadenza" così se stiamo partecipando a un'asta sappiamo di dover stare attenti al tempo! In questo caso riceveremo comunque anche una mail di promemoria.
Sempre all'interno della pagina "Il mio Ebay" sarà possibile visualizzare lo storico dei nostri acquisti (o vendite) e dei Feedback ricevuti e dati. Anche i messaggi da parte dei venditori vengono registrati qui, alla sezione "Messaggi" in cui è possibile scrivere o rispondere al venditore (o compratore) senza rivelare il proprio indirizzo mail.

Come chiedere informazioni su un articolo
Se non si è sicuri delle caratteristiche di un oggetto in vendita o si vogliono più informazioni di qualunque genere, si può chiedere informazioni al venditore, cliccando in fondo all'annuncio (proprio alla fine della pagina) dell'oggetto in questione su "Fai una domanda" e compilando il modulo. La risposta ci arriverà via mail e potremo decidere se replicare via mail o attraverso la casella messaggi di Ebay. Infatti anche se la risposta è arrivata sulla nostra mail, non è perchè l'altro utente la conosce, ma ci è stata inoltrata da Ebay, tramite il suo servizio di messaggistica.
Oltre alla comunicazione via mail, solitamente i venditori specificano anche il proprio numero di cellulare/negozio fisico così per qualunque chiarimento non sarà necessario attendere.
Ovviamente se si acquista da venditori stranieri, è bene conoscere un po' di inglese ;)

Come si fa a comprare su Ebay?
Per comprare su Ebay leggi il capitolo dedicato.



Scarica la pagina in pdf per leggerla offline e stamparla
(clicca in alto a destra su "Avanti" nella pagina che si aprirà)

Nessun commento:

Posta un commento

Domande?